Scienzaonline - Ultimi Articoli

Fumo, danni cumulativi per chi ha il diabete

Fumo, danni cumulativi per chi ha il diabete

22 Febbraio 2024

Se fumare non fa bene a chi è ‘sano’, fa...

Alzheimer, le prime linee guida europee: una ‘bussola’ nel labirinto diagnostico

Alzheimer, le prime linee guida europee: una ‘bussola’ nel labirinto diagnostico

21 Febbraio 2024

Una guida che indica gli esami a cui sottoporsi, in...

UniTS e Genomics England sviluppano TINC, un algoritmo per migliorare diagnosi e trattamenti dei tumori del sangue

UniTS e Genomics England sviluppano TINC, un algoritmo per migliorare diagnosi e trattamenti dei tumori del sangue

21 Febbraio 2024

I ricercatori di Genomics England, dell'Università di Trieste e del...

Dalle buie acque sotterranee alla luce del sole: il proteo, l’anfibio di grotta per eccellenza, può uscire in superficie anche di giorno

Dalle buie acque sotterranee alla luce del sole: il proteo, l’anfibio di grotta per eccellenza, può uscire in superficie anche di giorno

20 Febbraio 2024

Photograph by Matteo Riccardo Di Nicola Una ricerca dell’Università Statale...

Materiali per la green energy: nanoserbatoi metallici per lo stoccaggio dell'idrogeno

Materiali per la green energy: nanoserbatoi metallici per lo stoccaggio dell'idrogeno

19 Febbraio 2024

Courtesy Anna Regoutz (UCL, London) Un team di ricerca internazionale...

Un nuovo studio paleogenetico traccia le migrazioni umane durante l’Impero romano

Un nuovo studio paleogenetico traccia le migrazioni umane durante l’Impero romano

19 Febbraio 2024

Un gruppo di ricerca internazionale coordinato dall’Università di Stanford insieme...

Inventato in Italia il software per ottimizzare la qualità delle immagini di risonanza magnetica cardiaca

Inventato in Italia il software per ottimizzare la qualità delle immagini di risonanza magnetica cardiaca

16 Febbraio 2024

Come l’abilità nel “cogliere l’attimo” conta nella fotografia d’autore, così...

Mercoledì, 20 Aprile 2022

 

Uno studio dell’Istituto per i processi chimico-fisici del Cnr, in collaborazione con le Università di Göteborg e Le Mans, mostra come le pinzette ottiche Raman possano essere utilizzate per rivelare micro e nanoparticelle generate dall’abrasione degli pneumatici durante i processi di accelerazione e frenata. I risultati potranno aiutare a sviluppare gomme più sostenibili e con un minore impatto sulla salute. La ricerca è pubblicata su Environmental Science: Nano

L’abrasione degli pneumatici durante la circolazione dei mezzi di trasporto causa il rilascio di microparticelle inquinanti nell’ambiente, un fenomeno in forte crescita su scala globale. Le particelle si accumulano ai bordi delle strade per poi defluire nei corsi d'acqua, inquinando l'ecosistema idrico e causando preoccupazioni per la salute degli ecosistemi interessati. A causa degli attuali gap metodologici nelle tecniche di analisi, le microplastiche più piccole di 5 µm (micrometri) rimangono in gran parte non quantificate.

Pubblicato in Tecnologia

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery